Nuovi mercati

Barazza

Introduzione

Contrastare la concorrenza delle multinazionali

Per molti anni la famiglia Barazza, conosciuta per la produzione di elettrodomestici italiani, è stata rappresentata dal marchio commerciale JOLLYNOX. Uno dei tanti brand nel settore della lavorazione dell’acciaio nato durante gli anni del boom economico. Il nome “JOLLYNOX” poco si addiceva alla vocazione aziendale di creare prodotti esclusivi in termini di design e qualità, a maggior ragione in vista di un’apertura verso il mercato internazionale.

01_Casestudy_Barazza

La Sfida

Affermarsi in un segmento di mercato più alto

Nella prima fase si studiava il restyling del marchio JOLLYNOX. Ben presto però i dati rilevati da un’approfondita ricerca di mercato suggeriranno di cambiare strategia puntando su un prodotto da esportare all’estero. Da una nostra intuizione proponemmo l’utilizzo del nome di famiglia: BARAZZA sarebbe diventato un nuovo brand tutto italiano.

L’azienda diventava così ancora più forte e competitiva grazie alla presenza di due brand commerciali: BARAZZA, rivolto ad un mercato alto o di lusso e JOLLYNOX, dedicato alla fascia più bassa, in competizione con gli agguerriti produttori orientali.

02_Casestudy_Barazza
03_Casestudy_Barazza

Il processo

Definire l'identità

Barazza si propone con coraggio, stravolgendo l’idea patinata e descrittiva di acciaio a favore di un oggetto innovativo e accattivante che stimola la fantasia. Il senso estetico generale è l’equilibrio tra modernità e tecnicità. Barazza apre i battenti con due cataloghi, un box e un sito nuovo.

Il primo catalogo Barazza presenta la tradizione storica della famiglia stessa. Fotografie still life in cui l’acciaio assume i toni del topazio azzurro, quasi come fosse un prezioso gioiello.

La pagina pubblicitaria Barazza è coordinata a tutta la nuova immagine, ormai più che riconoscibile, tanto da aver notevolmente incrementato il fatturato già dal primo anno.

Alcuni anni dopo, l’immagine cambia, assumendo l’attuale connotazione grazie al progetto VELVET. 

Attività svolte:

  • Rebranding JOLLYNX
  • Creazione nuovo brand BARAZZA
  • Lancio nuova immagine cataloghi
  • Nuova immagine del box doccia
  • Nuova comunicazione
  • Nuovo pakaging
  • Nuovo sito
  • Nuova immagine e prodotto VELVET
  • Definizione nuova immagine cataloghi

L’insieme delle attività ha assicurato un processo di internazionalizzazione del brand riuscendo, con un prodotto di altissima qualità e con un immagine riconoscibilissima a fare di Barazza il marchio di riferimento per il lusso. 

L’azienda oggi ha spostato la quasi totalità del proprio business sul brand concepito dallo studio Spessotto sconfiggendo una competizione che altrimenti avrebbe visto inevitabilmente uno scontro insormontabile tra le multinazionali conosciute ed una media azienda trevigiana. 

04_Casestudy_Barazza
05_Casestudy_Barazza

“Abbiamo collaborato con Stefano Spessotto per oltre dieci anni, un periodo in cui abbiamo condiviso traguardi davvero importanti per la nostra azienda.”

Claudia Barazza

Marketing Manager Barazza